Attualmente sei su:


INSALATA DI ARANCE E FINOCCHI

  • 4 arance succose e dolci (meglio se sanguinelle) 2 finocchi maschi piccoli e teneri
  • 2 cucchiai d'olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe
  • poche olive taggiasche
  • l cucchiaio di pinoli
  • origano q.b.

Mondare e lavare i finocchi. Dopo averli tagliati finemente nel senso della lunghezza, farli marinare in una cioto1a con sale, pepe ed olio. Sbucciare le arance a vivo e tagliarle a spicchi, facendo in modo di recuperare tutto il loro succo.
Disporre gli spicchi su un piatto di portata, sovrapporre i finocchi e condire il tutto con la marinata emulsionata con il succo dell’arancia e l'origano. Decorare con olive e pinoli.

____________________________________________________________________________________________

GELATINA DI ARANCE

  • 600 gr. di succo d'arancia
  • 600 gr. di zucchero
  • 1 limone
  • 2 bicchierini di rhum
  • Unire il succo d’arancia con lo zucchero e fare cuocere lentamente per mezz'ora circa schiumando spesso.
    Aggiungere il rhum e tenere ancora sul fuoco per qualche minuto. Fare raffreddare, quando sarà completamente fredda stabilire se la consistenza è quella giusta (marmellata fluida) e regolarsi se farla bollire ancora o aggiungere altro succo d'arancia e far dare solo un bollore. Serve a lucidare torte, ad accompagnare budini e soufflé, gelati, fette d’arancia.

    ____________________________________________________________________________________________

    CIOCCOLATINI ALL 'ARANCIA

    • 80 gr. di scorzette candite, tritate
    • 80 gr. di mandorle tostate e tritate grossolanamente
    • l00 gr. di cioccolato fondente fuso

    In una ciotola riunire tutti gli ingredienti. Su una carta da forno fare tanti mucchietti e lasciare a raffreddare.

    ____________________________________________________________________________________________

    PANDARANCIA

    • 2 arance non trattate
    • 300 gr. di farina 00
    • 250 gr. di zucchero
    • 3 uova
    • l bicchiere d'olio extravergine di oliva
    • 1 bustina di lievito
    • 2 manciate di uvetta
    • 2 manciate di mandorle tostate e tritate
    • pizzico di sale
    • 1 cucchiaino d'aroma d'arancia

    Arancia sciroppata o giulebbata
    • 1 arancia
    • 200 gr. di zucchero
    • 2 dl. di acqua
    • 1 pizzico di sale

    Il giorno prima punzecchiare le arance in più punti e lasciarle a bagno in acqua fresca cambiando l'acqua almeno 3 volte. Frullare 1 arancia intera, montare le uova con lo zucchero, aggiungere il frullato d’arancia, l'aroma, l'olio, la farina, infine il lievito, l'uvetta strizzata e le mandorle.Infornare a 150° per circa 45/50 minuti.
    Preparare le fette d'arancia per la decorazione: affettare l'altra arancia ed intanto preparare uno sciroppo d'acqua e zucchero e cuocere le fette d'arancia per una decina di minuti e lasciare raffreddare nello sciroppo.

    ____________________________________________________________________________________________

    DELIZIA ALL' ARANCIA

    • 400 gr. di panna liquida
    • 4 tuorli
    • 100 gr. di zucchero
    • 100 gr. di mandorle tostate
    • succo di 1 arancia
    • 60 gr. di scorza d'arancia candita
    • 1 cucchiaio di miele
    • 1 cucchiaino d'aroma d'arancia

    Montare i tuorli con lo zucchero. Portare ad ebollizione il succo d'arancia con il miele ed aggiungerlo al composto d'uova lentamente, aggiungere anche l'aroma d'arancia. Lasciare raffreddare. Montare la panna ed incorporarla al composto freddo infine aggiungere le mandorle tritate e le scorze tagliate a dadini. Versare in stampini mono porzione o in uno stampo unico. Conservare in freezer per 3 - 4 ore prima di servire.

    ____________________________________________________________________________________________

    SCORZETTE DI ARANCIA CANDITE

    Buccia di 2 arance tenute a bagno in acqua fredda per 2 giorni cambiando l’acqua più volte.
    Cuocerle in acqua bollente per 10 minuti. Scolarle e lasciarle raffreddare. Tagliarle in listarelle, pesarle e con uguale quantitativo di zucchero riportarle sul fuoco aggiungendo mezzo bicchiere d'acqua ed il succo di mezzo limone.
    Lasciare cuocere fino a riduzione quasi a metà dello sciroppo formatosi.

    ____________________________________________________________________________________________

    CONFETTURA DI ARANCE

    • 5 kg. di arance fresche e senza semi (Washington)
    • Per ogni Kg. di frutto netto ci vogliono 600 gr. di zucchero

    Pungere le arance con uno stecca (solo la buccia) e mettere a bagno in acqua per 3 giorni, cambiando questa 2 volte al giorno. Sbucciare le arance. Scartare la parte bianca (albedo) ed i filamenti dalle arance.
    Tagliare il frutto a fette e pesarle. Mettere le bucce in acqua fredda e far bollire. Ripetere questa operazione per 2 volte. Scolarle. Mettere in una pentola la polpa delle arance, lo zucchero e portare sul fuoco. Aggiungere le bucce a striscioline e far cuocere finchè si ottiene la consistenza desiderata. Invasare la confettura quando è ancora calda e chiudere i vasetti ermeticamente dopo 12 ore.

    ____________________________________________________________________________________________

    SFORMATINI DI BROCCOLO ROMANESCO

    • broccolo romano
    • patate
    • maggiorana fresca
    • burro – latte – farina (per la besciamella)
    • provola affumicata
    • olio EVO io ho utilizzato il “Monsignore” dell’Azienda Olearia Maria Crisitina Bisceglia
    • pangrattato
    • sale q.b.

    Per questa preparazione mi sono avvalso delle qualità dell’olio EVO “Monsignore” dell’Azienda Olearia Maria Cristina Bisceglia. Un olio il cui gusto amaro-piccante tipico dell’olio extravergine pugliese di qualità ben si accosta al sapore deciso del broccolo romanesco. In questa ricetta l’olio viene utilizzato a crudo (aggiungendolo alle verdure solo dopo averle cotte) mantenendo così inalterato il suo profumo ma principalmente il suo caratteristico sapore.

    Per prima cosa mondare e lavare il cavolo romanesco. Cuocerlo in acqua bollente; a fine cottura salate ed aggiungete un filo di olio EVO “Monsignore”. Bollire le patate, schiacciarle in una ciotola ed amalgamarle con la maggiorana, l’olio EVO “Monsignore”ed il sale. Preparare la besciamella cuocendo la farina nel burro sciolto ed aggiungendo poi il latte, portare a cottura. Salare e se piace aggiungere  noce moscata grattugiata.

    Prendete ora i pirottini di alluminio, ungeteli con dell’olio, ponete sul fondo il pane grattuggiato ed aggiungete un po’ di besciamella, adagiatevi poi le cimette del broccolo romanesco, ponete al centro una “noce” di besciamella (in modo da formare un cuore cremoso a fine cottura), aggiungete la provola affumicata tagliata a dadini, chiudete il pirottino con la patata lessa e finite con una fettina di provola affumicata.

    Infornate a 180° per una decina di minuti.

    ____________________________________________________________________________________________

    VELLUTATA FRESCA DI ZUCCHINE E PATATE

    • 1kg di zucchine
    • 1 kg di patate
    • ½ scalogno
    • 2 l di brodo vegetale
    • 4-5 foglie di menta
    • Olio di Oliva q.b.

    Pulite zucchine e patate e mettetele in una pentola capiente con lo scalogno (tutto a crudo). Versate il brodo e fate cuocere a fuoco lento per un paio d’ore. Tritare la menta. Aggiungerla alla minestra e lasciare cuocere per altri 10 minuti. Passare tutto con il frullatore ad immersione e gustare calda con crostoni e un filo di olio. La menta regala a questo passato un profumo fresco

    ____________________________________________________________________________________________

    CROSTATA DI ARANCE

    • 1 confezione di pasta frolla
    • Marmellata di arance
    • 1 vasetto di marmellata di arance
    • 1 arancia a fette

    Srotolate la frolla nella teglia e farcitela con tutto il vasetto di marmellata di arance e 3 cucchiai di marmellata Maria Cristina Bisceglia. Guarnite con le fette di arancia e infornate a 180° per 30 min. ca  
Tieni d'occhio le nostre offerte speciale

Newsletter

Newsletter